Anche quest’anno il Carnevale spezzino torna, con due appuntamenti domenicali per la gioia di adulti e bimbi: il Carnevale dei bambini, dedicato ai più piccoli, in programma domenica 17 febbraio in Piazza Cavour, e “Batiston in sfilata”, con maschere, carri e musica, previsto domenica 24 febbraio in Piazza Brin e Piazza Verdi.

Due giornate ricche di eventi, sorprese, animazione, musica ed intrattenimenti per tutti, così da vivere il Carlevà la cui tradizione è molto più antica rispetto a quello di Viareggio.

Un Carnevale più antico di quello di Viareggio…

La prima attestazione scritta delCarnevale spezzino è costituita da una canzonetta del 1859. Le cansonete, in origine, nascevano  durante  riunioni  e  ritrovi  di  amici:  gli  argomenti  trattati avevano carattere locale e tono satirico.

Il più antico programma dei festeggiamenti per il Carnevale risale al 1869 e venne impostato dalla “Società del Batiston”. Le maschere tradizionali della Città della Spezia, Batiston e Maìa, presenteranno ed accompagneranno le sfilate e tutti gli  eventi  di  questo  Carnevale.  Il  personaggio  di  Batiston,  apparve  tra  il  1866  e  il  1869  nei  Lunaj  dove  si  leggeva  del  suo  ritorno  in  città  e  del  suo  matrimonio  con  la  figlia  del re  Carnevale,  Maìa.  Verso  la  fine  dell’Ottocento  Batiston divenne la figura centrale dei riti carnevaleschi incarnando lo spirito pungente e nostalgico della vecchia Spezia.

Il programma completo

Domenica 17 febbraio appuntamento con il Carnevale dei bambini e la Cittadella del divertimento allestita in Piazza Cavour.
Dalle ore 10 alle 15 sarà aperta la registrazione ed iscrizione gratuita delle mascherine (di età compresa fra 0 e 12 anni) che parteciperanno al concorso mascherato.
A partire dalle ore 11 sarà aperta la Cittadella dei Carnevale con musica, giochi, magia, truccabimbi e animazione per i più piccoli.

Dalle ore 12 in poi “A pranzo con Batiston”, con i banchi gastronomici a cura del Consorzio MAC, per gustare in allegria i piatti tipici della cucina locale.

Dalle 14 alle 15 spettacolo sul palco, con baby dance e animazione.
Alle 15 inizierà il concorso in maschera: presentano Battiston e Maìa. Verrà esposto il vestito della Contessa di Castiglione realizzato dagli allievi dell’Istituto “Einaudi- Chiodo” nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro in collaborazione con il Museo “Podenzana, a cui hanno partecipato le classi III A, IV A e V A

Alle 17.30 le premiazioni: in palio ci saranno il premio alla migliore mascherina maschile e femminile; il premio alla mascherina più originale, maschile e femminile; il Premio Batiston 2018, che sarà consegnato alla maschera maschile che meglio ha raffigurato il Carnevale spezzino); il Premio Maìa 2018, alla maschera femminile che meglio ha raffigurato il Carnevale spezzino; il Premio a Re Carnevale, la maschera più irriverente e sprugolina dell’edizione 2019; il Premio “Città della Spezia”, alla migliore mascherata di gruppo.

Tutti i premi saranno offerti dai negozi del CIV Spezia in Centro (Agata B., Arianna, Bellacosa, Camaldi, Cose di Carta, Crilla, Gioielleria Scardigli, Greco Sister, Gulp!, Il Giglio, Jean Louis David, Laboratorio di pellicceria “Il Manichino”, Libreria “Liberi Tutti”, Melley calzature & abbigliamento, Pandora ‘s b side, Plus, Poppy Bijoux Pelletteria, Poppy Bijoux, Profumeria Astrale, Ruggeri intimo, Sandro Ferrone, Sergio Vezzoni, Way Side).

 

Domenica 24 febbraio si prosegue con “Batiston in sfilata” e la Cittadella del Carnevale in Piazza Brin.
Qui, a partire dalle ore 10, si potrà effettuare la registrazione ed iscrizione gratuita delle maschere partecipanti alla sfilata. Dalle 11 in poi sarà aperta la Cittadella del Carnevale, con musica, giochi, magia ed animazione per i più piccoli.

A partire dalle 12, tutti a pranzo con Re Carnevale. Alle 15 partirà il corteo in maschera da Piazza Brin a Piazza Verdi, aperto a tutti. Dalle ore 15, intrattenimento musicale. L’arrivo della sfilata in Piazza Verdi è previsto intorno alle 16.30. A seguire (ore 17.30) la premiazione della maschera più originale, di quella più spezzina e del gruppo più originale. Il tutto accompagnato dalla musica di JA E’ BAND.

Tutti i premi saranno offerti dal Comitato Spezia #Vivi il Centro.

Infine, da venerdì 8 febbraio fino a domenica 24 marzo, “Carnevale al Museo”: presso il Museo “G. Podenzana” sarà aperta la mostra intitolata “Il Carnevale nello spezzino tra Ottocento e Novecento”. In esposizione le “cansonete”, i costumi tradizionali della Spezia, le maschere da bambino otto-novecentesche e le realizzazioni di Walter Tacchini per l’Omo ar bozo di Ameglia.

Inaugurazione della mostra: venerdì 8 febbraio ore 17.00

Orario: Giovedì 10.00 -12.30; Venerdì, Sabato e Domenica 10.00 -12.30 e 16.00-19.00

Altri eventi in arrivo

Annunci

Il Carlevà de a Spèza

La Spezia, SP

Post correlati