Il “Bosco delle Fate” è un’area verde ricca di castagni e faggi, nella quale si trovano un centro ricreativo e polisportivo, un‘ampia area giochi e un campo da minigolf.

Al suo interno (l’ingresso è gratuito) trova spazio anche un centro ricreativo e polisportivo dove è  possibile praticare tennis, pallacanestro e gioco delle bocce, oltre che trascorrere le giornate con incantevoli passeggiate nella natura (ad esempio, al mitico Gifarco – La Spada nella Roccia).

E’ un’ottima proposta per una gita primaverile ma soprattutto estiva, perché si può godere del fresco dei faggi e dei castagni che coprono praticamente tutta l’area.

E’ situato a mezzo chilometro dal centro abitato di Fontanigorda, una delle capitali della bellissima ValTrebbia. Per raggiungere il Bosco delle Fate occorre imboccare Via Al Bosco delle Fate, che parte dalla piazza del Comune (ma la strada, sia per arrivare nella Piazza del Comune, sia per salire al Bosco, è piuttosto stretta) e arrivare fino al posteggio in prossimità del cimitero (ampio, in erba), oppure si può posteggiare nella piazza principale del paese, presso l’Albergo Fontanella, e poi raggiungere a piedi il Bosco (considerare circa 500 metri).

La gita al Bosco delle Fate può quindi essere un’occasione per fare una gita in macchina nel nostro entroterra – magari prestando attenzione alle curve, per chi ha bimbi che soffrono il mal d’auto, e al contempo fare una passeggiata all’aria aperta.

BOSCO_DELLE_FATE

 

Poco distante sorge l’Acquario fluviale, costituito da cinque vasche in cui la corrente dell’acqua si fa via via meno torrentizia e dà luogo a differenti ambienti fluviali.

Dal Bosco delle Fate si parte per la camminata al Gifarco – La Spada nella Roccia.

Si può raggiungere da Genova in un’ora circa, facendo attenzione alle curve a gli autovelox!

Nello zaino, non dimenticare

  1. Macchina fotografica
  2. Abbigliamento sportivo/trekking

 

Ideale per: bambini dai 4 anni in su.

La Sosta Golosa

Voglia di merenda, pranzo o cena?
Quando siete in zona è d’obbligo una tappa alla Taverna di Rovegno.
Immersa nel verde di località Fontanelle, offre uno spazio all’aperto dove, in estate, i bambini possono giocare in libertà e sicurezza e i grandi pranzare o fare merenda sotto l’ampio pergolato.
Lo chef Luca Pirrello e la sua famiglia vi accoglieranno con cordialità e simpatia.
Imperdibili i ravioli, che qui potrete trovare declinati in decine di possibilità di ripieni o condimenti.

Trionfi di sapori
a km zero

La Taverna

Loc. Fontanelle, 6 Rovegno (GE)

Tel. +39 010 955095

latavernavaltrebbia@gmail.com

Ci trovi facilmente

Altre idee 101