Il Parco Safari delle Langhe  è una gita praticabile in tutte le stagioni.

Come si raggiunge

Parco Safari delle Langhe

Mappa illustrativa del Parco Safari delle Langhe

Si consiglia l’uscita al casello autostradale di Millesimo-Montezemolo, sull’autostrada A6 Torino – Savona. Seguire quindi le indicazioni per Murazzano. La strada presenta numerose curve, quindi, come sempre, attenzione se i vostri bambini soffrono il mal d’auto. In compenso, la strada, nel tratto dopo Montezemolo, è molto panoramica e offre numerosi aree di sosta dove poter fare fotografie o picnic.
Qualora si utilizzi un navigatore satellitare si consiglia di impostare come destinazione solo “Murazzano” (e NON anche “Frazione Rea, 36”, nel qual caso si verrebbe indirizzati verso un percorso secondario e meno agevole). A Murazzano sono presenti numerose indicazioni per raggiungere facilmente il Parco Safari delle Langhe, che si trova a soli 3 km dal paese in direzione Bossolasco.

 

Cosa c’è da vedere

Il parco è vasto circa 70 ettari e il percorso di visita è lungo oltre 5 Km.
350 sono i suoi attuali “abitanti”, fra i quali l’alpaca, il giaguaro, l’ippopotamo, la lince, il puma, il bisonte americano, il leone, la tigre, il boa.
Aperto da oltre 35 anni, il Parco si è trasformato da “centro di esibizione” a “centro di conservazione”, sposando la mission di ogni zoo ovvero l’educazione, la ricerca e, per l’appunto, la conservazione.
La zona cosiddetta “Safari” è percorribile con la propria auto e permette al visitatore di fare ingresso negli habitat di diverse tipologie di animali. Il percorso in auto consente di osservare da vicino gli animali senza arrecare loro un disturbo eccessivo.

Non solo Parco Safari

Oltre alla visita in mezzo agli animali, che richiede un tempo di un’ora e mezza circa, il Parco offre anche l’opportunità di visitare il rettilario (incluso nel biglietto di ingresso): in questa struttura si potranno conoscere abitudini e caratteristiche dei rettili da noi ospitati e di incontrare anche alcuni curiosi insetti, anfibi e pesci.
In questa area è presente anche un bar allestito in una simpatica struttura a forma di tartaruga, una zona all’aria aperta attrezzata con tavoli e panchine per comodi picnic ed un’area attrezzata per giochi bimbi, dove anche i più piccini possono divertirsi in libertà immersi nella natura!
Nel padiglione del rettilario è anche allestito un piccolo museo contadino in cui sono radunati attrezzi utilizzati nella quotidianità della vita dei campi nei primi anni del ‘900.

Informazioni utili

Dotato di un ampio posteggio e una comodissima area picnic.
Per orari e prezzi, è bene fare riferimento alla pagina ufficiale.
Per gli adulti possono rivestire interesse i vini locali -siamo agli inizi delle Langhe- e la carne bovina, che si trova in alcune famose macellerie della zona. Vi può interessare anche…pic-nic sulla vetta delle Langhe, ideale abbinamento. Si può infatti visitare al mattino il paese di Mombarcaro, fare il picnic sulla vetta delle Langhe, e nel pomeriggio recarsi a visitare il Parco Safari delle Langhe.
Restate in contatto con le novità del Parco, seguendo questo link!

Nello zaino, non dimenticare:

  • videocamera e  macchina fotografica
  • telo da picnic
  • abbigliamento sportivo

Provata: Maggio 2014

Guarda la nostra Gallery

Annunci

Parco Safari delle Langhe

Strada Statale 661, 2, 12060 Murazzano CN, Italy