Sono belle le aree giochi. Vanno bene la Città dei Bambini e il Luna Park. Ma perché non avvicinare i nostri bambini al grande passato artistico del nostro paese?

Palazzo Rosso per i bambiniL’importante, per noi genitori, è non farsi spaventare dalla parola “Galleria”, oppure “Museo”, perché questi luoghi, se presentati ai bambini attraverso la giusta chiave di lettura, possono diventare piacevoli e interessanti anche per loro.

Se vi avvicinate a Palazzo Rosso da Via Cairoli, a Genova, e giunti in prossimità di Via Garibaldi, sollevate lo sguardo sul tetto del Palazzo, noterete una ripida scaletta, protetta da una ringhiera, che si inerpica su un terrazzino, dal quale si ha una vista impagabile su tutto il centro di Genova. Questa, ad esempio, potrà essere la prima chiave per convincere i bambini ad inoltrarsi nel severo ma bellissimo ed elegante palazzo…

Palazzo Rosso fa parte del sistema museale dei Musei di Strada Nuova ma non è il caso di far visitare ai bambini tutti i palazzi. La visita a Palazzo Rosso sarà più che sufficiente, per un giorno.
L’ingresso è gratuito per i bambini e anche per i residenti nel Comune di Genova, la domenica.
Arrivati al primo piano, il segreto sarà quello di interessare i bambini a dei piccoli particolari, facendoli soffermare magari su alcuni aspetti curiosi dei quadri, o anche, semplicemente, ammirare dalle ampie vetrate la vista sui palazzi circostanti, sempre più bella mano a mano che si sale.
PALAZZO_ROSSO (9)

Durante la nostra visita, ad esempio, osservando con particolare attenzione un quadro, abbiamo scoperto un curiosissimo particolare in un dipinto olandese: un personaggio che mostrava il sedere ad alcuni ragazzacci intenti a bersagliarlo con palle di neve!

In qualche sala, soffermatevi magari a guardare il soffitto, scoprirete affreschi da meravigliare chiunque…

Curiosando fra quadri e arredi (molto bella, ad esempio, la camera da letto del proprietario del palazzo), e bellissimi tromp l’oeil a ingannare piacevolmente la vista di alcune pareti, giungerete infine al 3° piano, dal quale prenderete l’ascensore per la visita panoramica.

Il piccolo ma moderno ascensore vi porterà al 6° piano, facendovi uscire direttamente sul tetto dell’edificio.
Da qui potrete osservare una magnifica vista di Genova, a 360 gradi, e se volete salire ancora, una stretta ma sicura scaletta (quella che vedevate da Via Cairoli) vi porterà ad un terrazzino posto ancora più in alto!

Scatterete decine di fotografie!
Nella discesa verso il piano terra, sarà vostra soddisfazione chiedere un parere sulla visita ai vostri bambini e sentire la loro positiva risposta!

Come si raggiunge:

Palazzo Rosso con i bambini

La vista dal tetto del palazzo

In auto, non pensateci neppure. Via Garibaldi è completamente pedonale e rari sono i parcheggi in zona. La fermata del Metro più vicina è quella di De Ferrari, dopodiché si scende per via XX Aprile e si attraversa Piazza Fontane Marose fino all’imbocco di Via Garibaldi.
In alternativa, potete raggiungere Via Garibaldi dalla fermata della metroopolitana Darsena, seguendo il percorso Via Gramsci, Via Delle Fontane, Piazza della Nunziata, Via Cairoli.

E’ una gita ideale per quando piove!

Informazioni utili:

ORARI

  • martedì, mercoledì, giovedì e venerdì 9-19;
  • sabato e domenica 10-19;
  • lunedì chiuso

Eventuali aperture straordinarie verranno anticipatamente comunicate, tramite la Stampa o nelle news del Portale dei Musei

BIGLIETTI

  • Intero € 9,00
  • Ridotto € 7,00
  • Ridotto per gli ultra 65 anni € 7,00
  • Gratuito per i cittadini UE da 0 a 18 anni e la domenica per i residenti nel Comune di Genova 
  • Il biglietto comprende la visita a Palazzo Rosso, Palazzo Bianco e Palazzo Tursi

Ideale per: bambini dai 7 anni in su

Nello zaino, non dimenticare:

– macchina fotografica

Annunci

Palazzo Rosso per i bambini

Via Garibaldi, Via Garibaldi, 16124 Genova, Italy