Sono oltre 300 i treni che consentono il trasporto della bicicletta gratis sui treni in Liguria. Si tratta di una grande opportunità per chi vuole godere, senza avere lo stress del parcheggio e delle code, delle piste ciclabili della nostra regione, che sono, guarda caso, tutte poste in prossimità di stazioni ferroviarie e sono tutte pianeggianti, in quanto la maggior parte di esse sono state ricavate dal recupero delle vecchia linea ferroviaria che viaggiava sulla costa, fra gli anni 70 e 80.

BICITRENO_2La convenzione del 2011, firmata tra la Regione Liguria e Trenitalia  regola i rapporti per lo sviluppo dell’intermodalità bici-treno nel territorio regionale.

Per i viaggiatori singoli o in comitiva, in possesso di valido titolo di viaggio, il servizio bici al seguito sui treni regionali, appositamente attrezzati e individuati, è gratuito.

Informazioni utili

Il viaggiatore singolo può trasportare una sola bici, e all’atto della salita deve presentarsi al CapoTreno e farsi rilasciare l’apposito titolo di viaggio per il trasporto gratuito della bicicletta.

I gruppi di almeno dieci persone, per farsi autorizzare il trasporto gratuito di altrettante bici, devono fare esplicita richiesta alla Direzione Regionale Liguria di Trenitalia con un anticipo di almeno 7 giorni rispetto alla data di partenza. Senza tale autorizzazione il trasporto delle biciclette per i gruppi non è ammesso. All’atto della salita devono presentarsi al Capo Treno per farsi rilasciare apposito titolo valido per il trasporto gratuito delle biciclette.

Il personale di bordo ha comunque facoltà di non consentire il trasporto di bici oltre il numero consentito dalla composizione del treno o per giustificate ragioni di sicurezza e incolumità dei viaggiatori.

Elenco dei treni abilitati 2016

COSA C’E’ DA SAPERE

BICITRENO_LOC

Come trasportare correttamente la bici in treno?

E’ meglio la sacca oppure la bici montata?

E come non recare disturbo agli altri passeggeri?

Quali sono le norme di sicurezza?

Per rispondere a queste domande la Fiab (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) ha realizzato questa utilissima brochure che vi invitiamo a scaricare.

Le regole

Le piste ciclabili di Liguria e Basso Piemonte

Annunci