L’Oasi di Sant’Alessio è un Parco Faunistico dove si possono ammirare molte specie di uccelli, farfalle ed animali (camaleonti, iguane, insetti particolari) nonché lontre, castori, tartarughe, gatti selvatici, caprioli.

La stagione ideale è quella primaverile, perché la zona è piuttosto calda ed umida, anche se i percorsi sono in gran parte al coperto o all’ombra.

L’Oasi è praticamente all’interno di una zona umida, nei pressi del Po. Perciò, in essa, troviamo diversi ambienti acquatici, quali lo stagno delle tartarughe d’acqua, quello dei fenicotteri selvatici, il recinto delle lontre, lo stagno dei castori e dei cormorani. Tutti questi ambienti sono perfettamente osservabili in ogni loro parte, alcuni, addirittura, dall’interno, grazie ad alcuni specifici accorgimenti.

L’oasi è dotata di un bar/ristoro (dai prezzi onesti), una zona picnic e servizi igienici, più una piccola area giochi. Questa gita è consigliata per bambini amanti della natura, magari a partire dai 6 anni.

I percorsi sono agevoli, forse un po’ complicato per i passeggini nella zona del “tunnel subacqueo” che prevede scalette per vedere le vasche dall’interno, ma in generale, il parco è decisamente agibile e accogliente, oltre che molto pulito.

Ogni Domenica e nei festivi, alle ore 15:30 e 17.30, in un’apposita area, si svolge un’esibizione di rapaci, adeguatamente spiegata dagli addetti all’oasi e tenuta da un maestro falconiere.

Per maggiori informazioni, potete visitare il sito ufficiale.

Visita il parco con noi

Oasi di Sant'Alessio

Zona 1 – Ingresso all’Oasi
Zona 2 – Bar e shop
Zona 3 – Stagno delle tartarughe d’acqua europee
Zona 4 – Recinto dei Cavalli di Prszewalski
Zona 5 – Area per assistere ai voli dei falchi
Zona 6 – Grandi voliere
Zona 7 – Il fiume
Zona 8 – Voliere
Zona 9 – Grande stagno dei Fenicotteri selvatici
Zona 10 – Voliera dei Gufi reali.
Zona 10b – Isola dei Caprioli
Zona 11 – Grande voliera delle paludi e degli stagni
Zona 12 – Recinto delle tartarughe di terra
Zona 13 – Grande voliera dei Cavalieri d’Italia
Zona 14 – Stagno e prati
Zona 15 – Voliere
Zona 16 – Voliera delle Poiane
Zona 17 – Recinto delle lontre
Zona 18 – Grande voliera del Gipeto e dei Capovaccai
Zona 19 – Voliera dei Gatti selvatici
Zona 20 – Tunnel subacqueo
Zona 21 – Capanna nel bosco
Zona 22 – Stagno dei Castori e dei Cormorani
Zona 23 – Voliera delle farfalle
Zona 24 – Due serre tropicali
Zona 25 – Voliere delle Aquile
Zona 26 – Serra dei Bradipi
Zona 27 – Recinto delle tartarughe giganti
Zona 28 – Stagno dei Fenicotteri di Cuba
Zona 29 – Voliera degli Avvoltoi
Zona 30 – Grande voliera della foresta pluviale
Zona 31 – Voliere di allevamento dei Tucani e pappagalli.

Informazioni utili

Costi di ingresso al parco:  Adulti: € 14  Ridotti: bambini dai 3 ai 12 anni: € 11
Non è consentito, per ovvi motivi, l’ingresso ai cani o altri animali portati dai visitatori. 

Orari di ingresso:

Oasi di Sant'Alessio

Come si raggiunge

Occorre uscire al casello di Broni-Stradella dell’Autostrada Torino – Piacenza.  Seguire le indicazioni per Pavia, dove però non si deve entrare. Dopo aver percorso un sottopasso ci si trova sulla Tangenziale nord di Pavia, da cui si esce più avanti, in direzione di Lardirago. Prima di giungere in questa località si imbocca il bivio per Sant’Alessio con Vialone. In paese l’ingresso all’Oasi è dal castello.

Nello zaino, non dimenticare:

  • k-way
  • macchina fotografica
  • occhiali da sole
Annunci

L’Oasi di Sant’Alessio

Via Cadorna, 2, 27016 Sant\\\\\\\\\\\\\\\'Alessio con Vialone PV, Italy