Viaggio al Centro della Terra alla Miniera di Gambatesa, riaperta, dopo recenti lavori di messa in sicurezza e ammodernamento.

La visita consente di scoprire la cosa si trova all’interno di una vera miniera e di assaporare suoni, atmosfere e sensazione di un viaggio nelle viscere della Terra.

Si tratta quindi di un’esperienza unica e davvero coinvolgente. Seguiteci…

Un po’ di storia

Aperta nel 1876 per l’estrazione di manganese, la Miniera di Gambatesa è stata una delle più grandi d’Europa, dal punto di vista occupazionale, facendo registrare fino a 200 minatori a metà del ‘900.

E’ rimasta in attività, anche se in forma ridotta, fino al 2011, affiancando il Museo della Miniera che nel frattempo era stato aperto nel 2001.

Dopo cinque anni di chiusura, grazie all’impegno della Regione Liguria e del Parco dell’Aveto, che hanno fortemente investito sul progetto di messa in sicurezza e rilancio, è diventata una delle attrattive della zona e di tutta la regione.

La visita

La miniera viene proposta ai visitatori nel suo stato originale, adeguato per normative di sicurezza all’accesso dei visitatori ma mantenendo le sue caratteristiche peculiari.

Il percorso prevede l’ingresso in miniera con il caratteristico e sferragliante trenino dei minatori, costituito da vagoncini del minerale modificati per consentire il trasporto delle persone e da un percorso pedonale lungo la galleria principale.

Il piano di calpestio è in terra battuta lungo la rete ferroviaria e l’illuminazione è mantenuta minima ma sufficiente a consentire di muoversi in miniera in sicurezza; la temperatura all’interno è costante sui 13-15°C e l’ambiente è molto umido.

In virtù di queste caratteristiche si raccomanda abbigliamento adeguato e calzature comode (a causa dell’elevata umidità  e delle peculiarità  dell’ambiente ipogeo potrebbero esserci piccole pozzanghere)

Come si raggiunge

Il Museo Minerario Miniera di Gambatesa è in Val Graveglia, nel Comune di Ne, entroterra di Lavagna, in provincia di Genova.

In auto: 
1 – dal casello di Lavagna imboccate sulla destra la SP33 in direzione Carasco per 3,2 Km (5′ circa)
2 – alla rotonda procedere diritto ed imboccare la SP26 in direzione Ne e Val Graveglia per 3,6 km sino all’abitato di Conscenti (5′ circa)
3 – giunti a Conscenti procedere sulla SP26 in direzione Botasi-Reppia-Arzeno per 10km (15’circa)
4 – svoltare a sinistra seguendo le indicazioni e proseguire per 1,9 km (4′ circa) sino al piazzale del museo

In totale, dall’uscita del casello di Lavagna al museo bisogna percorrere 19 km circa per i quali sono necessari meno di 30′.

La strada presenta numerose curve.

Nello zaino, non dimenticare:

  • scarpe antiscivolo
  • in estate: maglione o felpa o giubbottino
  • in inverno: abbigliamento adeguato alla stagione

Tariffe:

  • Adulti: € 11,00
  • Bambini 3-12 anni: € 8,00
  • Over 65 e disabili: € 10,00
  • Militari e studenti: € 10,00
  • Famiglia 3 (2 adulti + 1 bambino): € 27,00
  • Famiglia 4 (2 adulti + 2 bambini): € 32,00
  • Gruppo adulti (almeno 20 persone):
    • Week-end e festivi: € 9,00
    • Feriali € 8,00

Orari di apertura

Il Museo Minerario Miniera di Gambatesa è aperto da Gennaio ad Aprile e da Settembre a Dicembre solo weekend e festivi.

Nei mesi di Maggio, Giugno e Luglio dal mercoledì alla domenica e Agosto tutti i giorni.

Non solo Gambatesa

Agli appassionati di miniere e viaggi al centro della Terra, segnaliamo che con il biglietto di questa miniera si ha diritto ad un buono sconto del 50% per visitare le altre miniere gestire da Skimine:

  • Miniera Gaffione – Schilpario (BG);
  • Miniera Marzoli – Pezzaze (BS);
  • Miniera Sant’Aloisio – Collio V.T. (BS).

Per altre informazioni potete visitare il sito www.miniereinvaltrompia.com

Eventi e iniziative

Spesso all’interno della Miniera vengono organizzati diversi eventi  #amisuradibambino, in occasione di Halloween, la Befana e il Carnevale.

Per altre informazioni, potete visitare la pagina dedicata.

Annunci

Viaggio al centro della Terra alla Miniera di Gambatesa

Via Botasi, 10, 16040 Botasi GE, Italy

Post correlati