Genova è una città, storicamente, un po’ chiusa in sé stessa. Fatichiamo a riconoscere i nostri meriti e ad apprezzarci l’un l’altro. Ogni azienda, ogni struttura, ogni ente, spesso, vive ed opera sempre in confini mediatici spesso molto limitati. A volte per non “apparire”, a volte per “nascondersi” alla concorrenza.

Le iniziative individuali e le novità, come ad esempio il nostro progetto 101giteinliguria.it, nei primi anni di vita, faticano a farsi spazio anche se, quando poi l’idea è buona e chi ci lavora è bravo, il successo non può mancare.

Dal nostro punto privilegiato di osservatori di uno sviluppo, cittadino e regionale, di una rete di strutture #amisuradibambino, possiamo dire che negli ultimi anni si è aperto un nuovo scenario: nuove strutture educative e di intrattenimento, nuovi professionisti dell’organizzazione di eventi, nuove direzioni museali, nuove iniziative editoriali hanno impresso a Genova e alla Liguria un’accelerazione fortissima.

Impegno sociale, originalità e successo tra il pubblico: sono questi i fattori che hanno portato alla premiazione delle tre realtà genovesi dedicate ai bambini e alle famiglie più influenti del 2018.

Per la sezione “Eventi”, ad aggiudicarsi la targa è lAssociazione Nazionale Vigili del Fuoco di Genova per l’evento benefico Pompieropoli, per il grande successo e seguito avuto sul portale e per il carattere benefico e sociale dell’iniziativa, i cui ultimi eventi sono stati dedicati alle famiglie sfollate dei quartieri interessati dal crollo del Ponte Morandi.
Pompieropoli è la manifestazione che fa conoscere ai bambini e ragazzi il lavoro dei Vigili del fuoco, attraverso la partecipazione a percorsi e laboratori realistici.


Per la sezione “Editoria”, in cui si premia la migliore iniziativa editoriale, libraria o digitale, il riconoscimento va al sito web WeLoveMoms (www.welovemoms.net), premiato per l’innovazione rappresentata dal portale dedicato alle neo mamme genovesi e per l’attività di supporto alla genitorialità nella città di Genova.
Un’iniziativa fresca e innovativa, che si è concretizzata nell’evento Speed Moms, in cui i genitori genovesi incontrano esperti tra cui tra cui pediatri, ostetriche, educatrici e pedagogiste, per chiedere loro consigli e chiarire dubbi sui difficili mestieri di mamma e papà.


Ultima categoria premiata è quella dedicata alle “Strutture”, dove trionfa l’Asilo Nido “La Monelleria di Carignano”, per l’originalità della proposta formativa e per l’attenzione alla sicurezza e alla divulgazione delle tecniche di primo soccorso per genitori e insegnanti. La struttura, per bambini da 0 a 36 mesi, oltre alla continua innovazione nella didattica, ai laboratori e alle uscite pomeridiane con i bimbi alla scoperta delle zone circostanti, offre un confronto costante con i genitori, anche attraverso l’aiuto di psicologhe e pedagogiste.

«Dal nostro punto privilegiato di osservatori di uno sviluppo, cittadino e regionale, di una rete di strutture #amisuradibambino, possiamo dire che negli ultimi anni si è aperto un nuovo scenario – spiega Cristiano Fiore, fondatore del portale 101giteinliguria.itnuove strutture educative e di intrattenimento, nuovi professionisti dell’organizzazione di eventi, nuove direzioni museali, nuove iniziative editoriali hanno impresso a Genova e alla Liguria un’accelerazione fortissima, quasi che si può affermare la nascita di una vera e propria kid’s economy ligure.
Questo riconoscimento è un modo per premiare e ringraziare le realtà che si impegnano per migliorare la città e regalare ai genovesi nuove opportunità e momenti di svago
».

 

Annunci