Si tratta della prima escursione per i piccoli sestresi, quasi un obbligo, ma bella e adatta anche agli altri giovani esploratori…

Da dove si parte

FORNACI_FORTINI (46)

L’area giochi dei fortini

Ci sono diversi punti da cui si può affrontare la salita al Monte Gazzo. Noi consigliamo di partire dalla località Righetti, sulle alture di Sestri Ponente, a Genova, raggiungibile in auto partendo da Via Merano e seguendo le indicazioni per il Monte Gazzo. L’indirizzo da segnare sul navigatore è Via Superiore Gazzo, altezza civico 50. Qui potrete lasciare l’auto (non c’è un posteggio vero e proprio) e imboccare la creuza che vedrete salire alla vostra sinistra.

Chiesa di San Rocco e i Fortini

Dopo qualche centinaio di metri di forte salita giungerete in vista della piccola Chiesa dei SS. Rocco e Isidoro, e da lì la vista inizierà a spaziare su tutto il Ponente genovese. La Chiesa è famosa perché qui sostarono, diretti al Santuario della Madonna del Gazzo, l’imperatore Federico Guglielmo di Germania, nel 1878 e la famosa Elisabetta d’Austria, meglio nota come Sissi, nel 1893.

Pochi passi ancora e troverete un prato dove fare una sosta o anche un picnic. Nelle vicinanze, due splendidi pini marittimi vi faranno ombra se la giornata sarà di quelle particolarmente assolate.

Dalle Fornaci di Sestri ai Fortini

L’area dei fortini e la fontanella

Proseguite il cammino seguendo il sentiero contrassegnato da due pallini rossi, che in circa 20 minuti vi porterà alla località che i sestresi chiamano, da sempre “i fortini“, che altro non è che un posto estremamente panoramico dove si trovavano, nel corso dell’ultimo conflitto, alcune batterie anti-nave.

L’area è stata recentemente ristrutturata e vi si trovano diversi tavoli da picnic, una fontanella, diverse panchine e alcuni giochi per bambini.

Oltrepassata la zona dei fortini, ci si immette lungo la rotabile che porta al Santuario, e la si percorre fino in vetta. Sono circa 1,5 Km di strada, in lieve salita, non c’è marciapiede.

Giunti sul piazzale troverete il Santuario della Madonna del Gazzo, con l’imponente statua, il piccolo Museo Speleologico (spesso chiuso, però, perché ovviamente gestito da volontari), un bar e alcuni tavoli da picnic.
Impagabile la vista che si gode dalla vetta!

Informazioni utili

  • Sito del Parco del Monte Gazzo
  •  Posizionamento di Google Maps
  •  Distanza da Genova centro: 25 min. circa. La domenica l’ AMT offre la linea GA da Sestri Ponente con partenza da  Via Travi, due corse. Occorre però prima verificare sul sito di AMT se il servizio è sempre attivo.Ideale per bambini dai 5 anni in su.
  • Questa gita si può facilmente abbinare anche alla: dalle Fornaci di Sestri ai Fortini. Infatti, giunti nella zona dei fortini, con poco sforzo (circa 1,5 Km su strada asfaltata) si può giungere in vetta. La discesa, poi, sarà solo una formalità…
  • Consigliato abbigliamento da trekking
  • Se i vostri bambini sono piccoli o non sono abituati a camminare potete arrivare direttamente in auto nella zona dei Fortini, fare lì il picnic e poi proseguire, sempre in auto, per la vetta.

Nello zaino, non dimenticare…

  • macchina fotografica
  • scorta di acqua
  • k-way
  • pallone
  • telo da picnic

Guarda il nostro video!

ATTENZIONE: le informazioni presenti in questo articolo possono non essere aggiornate, per cambiamenti dovuti a clima, manutenzione del territorio, eventi naturali, danni causati dall’uomo. Se volete segnalarci difformità con quanto scritto, vi invitiamo a farlo scrivendo a [email protected] – Contribuirete così ad un sito sempre più aggiornato ed attendibile. Grazie!

 Provato: Aprile 2014

Il Monte Gazzo

Via Superiore Gazzo, 50 A/B, 16154 Genova GE, Italy