Dove si trova

Villa Durazzo Pallavicini si trova nella delegazione genovese di Pegli, ed è quindi facilmente raggiungibile anche in autobus e treno. L’ingresso, infatti, è vicinissimo alla stazione ferroviaria.

Un po’ di storia

Villa Durazzo Pallavicini a Pegli

Uno dei viali della Villa

Il complesso trova le sue origini nel palazzo proprietà di Gio Battista Grimaldi, Doge della Serenissima Repubblica di Genova dal 1752 al 1754.
Il primo giardino risulta essere un’innovazione della Marchesa Clelia Durazzo moglie di Giuseppe Grimaldi. La marchesa, nota studiosa di fama internazionale, fece realizzare non un giardino semplicemente decorativo ma un ampio giardino impreziosito da numerose piante rare di remota provenienza.

L’attuale Orto Botanico, attraverso l’intitolazione alla Marchesa Clelia Durazzo ricorda l’illustre studiosa e nel contempo preserva il lavoro da lei compiuto. Non tutti i suoi studi sono però riconducibili al solo orto botanico. Parte del suo lavoro di catalogazione è oggi conservato nel Museo di Storia Naturale G. Doria in Genova.
La Villa fu per la prima volta aperta al pubblico in occasione del VIII° Congresso degli Scienziati Italiani in svolgimento nella vicina Genova.

Villa Durazzo Pallavicini a Genova Pegli

Particolare del lago

 

Ritorno con Navebus

Potrete completare la giornata con una passeggiata sul Lungomare e un giro sulla giostra che si trova in prossimità del Molo di Rio degli Archetti, da dove si può prendere la Navebus per tornare in centro, al Porto Antico.

Informazioni utili

  • Orari di apertura
    Dal 1° aprile al 30 settembre da martedì a domenica, dalle 9:30 alle 19, ultimo ingresso ore 17, giorno di chiusura lunedì, salvo ponti o festività.Dal 1° ottobre al 1° novembre da martedì a domenica dalle 9:30 alle 18, ultimo ingresso ore 16.Dal 2 novembre al 31 marzo tutti i fine settimana dalle 10 alle 17, ultimo ingresso ore 15, escluso Natale e Capodanno.
    Garantito l’ingresso in settimana per i gruppi prenotati.
  • Info: www.villadurazzopallavicini.it – tel. 393.8830842

 

Nello zaino, non dimenticare:

  • macchina fotografica

 

Facebook feedback

Oggi giornata a Villa Durazzo Pallavicini. Sara’ stato per il clima non bellissimo, ma non c’era quasi nessuno e ci siamo goduti questo splendido parco in santa pace. Merita assolutamente una visita di qualche ora. Due consigli: andare in treno ( il parcheggio in zona è un disastro e la stazione è a 20 metri) e se siete con bimbi piccoli andate col marsupio e non il passeggino (2 km di sterrato un salita sono veramente faticosi).  A. Parodi 25/4/2017

ATTENZIONE: in questa gita sono presenti corsi d’acqua non sorvegliati. Occorre controllare a vista i minori e non permettere loro di avvicinarsi all’acqua in maniera tale da mettersi in pericolo

ATTENZIONE: la lettura di questo articolo e la conseguente effettuazione della gita non può dare in alcun modo luogo a nessuna richiesta di risarcimento e rimborso né a procedimento giudiziario/arbitrale per infortuni, danni a persone/cose anche di terzi, e qualsivoglia ragione nei confronti dell’autore dello stesso, e solleva da ogni responsabilità civile e penale, anche oggettiva, l’autore stesso, l’editore e il titolare dello spazio web.

Questo articolo è stato creato e/o rivisto nel corso dell’anno riportato sul bollino.
Annunci

Villa Durazzo Pallavicini

Via Ignazio Pallavicini, 13 GENOVA 16156 ITALY

Post correlati