A Celle Ligure, è tutto pronto per domenica 29 aprile: torna, alla sua quinta edizione, Vin per Focaccia evento enogastronomico itinerante, dedicato alla regina ligure dello streetfood abbinata al vino di qualità, organizzato dal Consorzio Promotur, con il patrocinio del Comune di Celle Ligure, della Provincia di Savona, della Regione Liguria e della Camera di Commercio Riviere di Liguria.

Eventi #amisuradibambino

Tanti gli eventi collaterali: tanti quelli pensati per i più piccoli!!

In via Montegrappa, alle ore 15.30 A merenda con Turlututù, laboratorio per bambini a cura di Barbara Cerutti: preparazione di un tavolo imbandito a pic- nic, su cartone e con materiali di riciclo e colori, ispirato alle storie di Tullet.

Sempre in via Montegrappa, dalle ore 16 Il colorato mondo di Gemma: con il truccabimbi diventi chi vuoi!!

In piazzetta Arecco, per tutta la giornata giochi gonfiabili e tappeti elastici.

Per i grandi, alle ore 17 in sala consiliare, degustazione guidata di vini liguri, a cura di Stefano Albenga: un’ora insieme per conoscere qualcosa di più sul magico mondo del vino e sui produttori liguri, con un esperto del settore.

Dopo un piccolo spazio didattico saranno presentati e degustati tre diversi vini liguri dell’Enoteca Bruzzone della Valpolcevera, dell’Azienda Agricola Cascina Praiè di Andora e dell’Azienda Agricola Innocenzo Turco di Quiliano. Quindi un po’ di storia dei vitigni liguri, curiosità ed aneddoti sul mondo del vino ed una piccola analisi sensoriale, accompagnato da un esperto del settore!!

E tanto mangiare!

Via Boagno, piazza del Popolo e via Montegrappa saranno dedicate ad un mercato di prodotti gastronomici di qualità: dai salumi, anche di produzione artigianale, alle mille tipologie di formaggio (cominciando dal Castelmagno e dai formaggi tipici della Valle Grana, passando per il famigerato Parmigiano Reggiano, continuando con i formaggi di capra freschi e stagionati, senza dimenticare la fontina ed altre specialità valdostane), dalla frutta e verdura a Km 0, anche trasformata, all’olio prodotto con olive taggiasche, dalle piante aromatiche a spezie, erbe, bacche e superfood. Senza dimenticare il miele, anche di produzione bio, le marmellate e confetture, i paté e salse liguri, i dolci da forno (amaretti, baci, i basin d’ vila e tante altre golosità) e naturalmente i vini piemontesi (delle Langhe, del Roero, dell’Astigiano, anche con aziende votate alla produzione di vini naturali). Non mancheranno altre curiosità, come i prodotti alimentari e non a base di canapa sativa, i prodotti per celiaci, le farine antiche, i tartufi umbri, lo zafferano. E poi ancora frutta secca ed essiccata, birra artigianale, caramelle, grappe e distillati, cereali, riso, cosmesi naturale, candele, libri sull’alimentazione: tanti prodotti e curiosità, spesso artigianali, da guardare e comprare, per gustare tutta l’eccellenza della produzione gastronomica italiana!

       Ristoranti, bar, panifici, gastronomie e stabilimenti balneari prenderanno per la gola i visitatori con proposte di qualità: accanto alla focaccia, ogni locale proporrà un vino ligure di qualità, in modo da creare una tappa completa di un ricco percorso enogastronomico. 20 saranno i locali partecipanti, che prepareranno la focaccia in mille modi diversi, con fantasia e creatività, inventando abbinamenti curiosi e talvolta insoliti: Gipsy Queen Bar (via Colla), Pescheria Friggitoria Franca Stelin (via Ciambrini), La Bistronomia di Emiliano+Bar Focacceria I Giascia, Ristorante ‘A Lanterna, Ristorante Torre, 27 Food and Drinks, Bar ‘A Battigia, Ricky e Mary Pasta Fresca, Bar 27 (tutti in via Boagno) e poi Pappa e Ciccia, Roxy Bar, Bar Focacceria Tutt’Intorno, Ristorante Meta (piazza del Popolo) Ristopub La Ghironda (lungomare Colombo), Bagni Vittoria, Focacceria della piazza e Bar Milano (piazza Sisto IV), Gelateria Il Gelso Nero (via Consolazione), M’ama Caffè (via IV novembre). Naturalmente le focaccerie proporranno le classiche focacce liguri, ma anche quelle farcite (al pesto, al formaggio, alla curcuma e pepe nero, al radicchio rosso, speck e gorgonzola, ai gamberi, zucchine e pomodoro fresco ed anche dolci come per e cioccolato).

Poi si passerà alle focaccine con mozzarella, acciughe e fiori di zucca, oppure crudo stracchino e pesto, o ancora con cipollata, oppure con salsiccia e poi naturalmente focaccette di patate anche aromatizzate (ed anche dolci), frisceu, panissa fritta, pasqualine, torte salate…

E poi pan focaccia imbottiti di calamari, focaccia di patate con crema di baccalà mantecato e focaccette con salsiccia di pesce e prescinseua, o ancora focaccelle al profumo di mare.

Piatti dai nomi insoliti, come l’hot polp in focaccia e il kebab alla ligure e un po’ di dolcezza, come i krapfen, le frittelle di mele, il sorbetto di lumassina, senza dimenticare la focaccia con gelato di mozzarella di bufala e pomodoro…

Un’intera giornata di festa a Celle, da non perdere!!

I prossimi appuntamenti

Come i prossimi appuntamenti con  la Cena delle Rose (via Consolazione 20 maggio), A Spasso nel tempo (centro storico e coinvolgimento dei Comuni di Varazze, Cogoleto ed Arenzano, 1/3 giugno), Acciugalonga (centro storico e lungomare, 8/9 giugno).

Annunci

Post correlati