Per i bambini sarà una semplice passeggiata, solo con un pavimento molto, ma molto colorato. Per voi genitori, invece, si tratterà di percorrere e conoscere, grazie anche ai pannelli informativi posti lungo il percorso, un po’ di storia della nostra regione.

Passeggiata da Albisola a Celle

ALBISOLA_CELLE_001

Il percorso comincia all’inizio di Albisola, dal suo lato di ponente (quindi in direzione Savona). Proprio nelle vicinanze, si trova un posteggio a pagamento, comodo per chi giunge in auto.

L’inizio della passeggiata è poi facilmente riconoscibile in quanto caratterizzato da strisce bianche e azzurre che pavimentano il percorso. Ogni 50 metri circa troverete, sul pavimento, uno splendido disegno realizzato con la tecnica del mosaico. Ve ne sono venti in totale.

Che cosa rappresentano i mosaici? Ognuno di essi è stato realizzato sulla base di un disegno fatto da artisti (da qui il nome della passeggiata) che, in tempi lontani o recenti, hanno vissuto o lavorato ad Albisola. Un pannello informativo, nelle vicinanze di ogni disegno, spiega le origini dell’opera.

Il bello della Passeggiata degli Artisti è che non è solo pavimentata dai coloratissimi mosaici. Qua e là troverete giostre per bambini, panchine all’ombra e diversi stabilimenti balneari, ognuno di dotato di un fornitissimo bar dove prendere – in stagione- un bel gelato. Unico neo: l’assenza di fontanelle.

Proseguendo nella passeggiata, oltrepassata la giostra a pagamento, giungerete ad un piccolo parco giochi, prospiciente uno dei tanti tratti di spiaggia libera di cui è dotata la cittadina.

Continuando il cammino, sempre in direzione levante e quindi verso Celle Ligure, vi accorgerete di stare passeggiando in quella che, un tempo, era la vecchia linea ferroviaria a binario unico che attraversava tutta la riviera fino all’inizio degli anni 70.

Sarà quindi bello e divertente attraversare a piedi la galleria ferroviaria e godersi il fresco che regala. Oltrepassata la galleria, un passaggio in salita vi porterà sulla strada stata Aurelia da dove, percorrendo un marciapiede, proseguirete in direzione di Celle Ligure.

Starete entrando, come annuncia un cartello, nella Riviera del Beigua.

La Riviera del Beigua

ALBISOLA_CELLE_010

Il cartello che indica l’inizio della Riviera del Beigua

Il percorso sarà sempre protetto dal traffico attraverso un guard-rail. Questo tratto di costa non è particolarmente indicato per la balneazione, in quanto privo di spiagge. Molto bello, però, troverete un piccolo terrazzamento panoramico artificiale, dotato di una lunga panca in legno, che consente di godere, come da un balcone sospeso sul mare, di uno dei più bei panorami che la riviera ligure di ponente può offrire. Qui, vi potrete fermare e fare il pranzo.

Passeggiata da Albisola a Celle

La terrazza “sospesa” sul mare

Arriverete quindi a Celle Ligure, dopo aver percorso circa 4,8 Kilometri dalla partenza (il tempo di percorrenza, soste escluse, sarà di circa 1 ora, 1 ora e 20 al massimo).

A Celle potete rinfrescarvi con un bel gelato (ottima, secondo TripAdivsor, la gelateria Na ‘Ranita) oppure far giocare i bambini in uno dei parchi giochi del paese.
Il ritorno può essere fatto a piedi, seguendo lo stesso percorso, oppure in treno, visto che la stazione, a Celle Ligure, è vicinissima alla passeggiata lungomare.

La Passeggiata degli Artisti

Il Lungomare degli Artisti, ad Albisola Marina (SV), fu realizzato nel 1963. Si era, all’epoca, al culmine di una stagione artistica che, iniziata col Futurismo, vedeva Albisola al centro di una fitta rete di scambi artistici internazionali. Due consiglieri comunali d’eccezione, Adolfo Testa e Aligi Sassu, decisero di creare questa nuova passeggiata fatta di mosaici calpestabili.

Tra il 1962 e il 1963 venti protagonisti dell’arte contemporanea ligure, italiana e internazionale donarono al Comune di Albisola Marina venti disegni, perché venissero usati per realizzare grandi mosaici pavimentali sul lungomare, che da quel momento venne intitolato a tutti gli artisti che lavoravano o avrebbero lavorato ad Albisola.

Il tempo passa

Le successive amministrazioni comunali non furono altrettanto lungimiranti. I mosaici, privi di un’adeguata manutenzione, si degradarono fino a che, nel 2000, l’intera pavimentazione venne rifatta e i mosaici furono sostituiti da copie, realizzate con materiali e accorgimenti tecnici che ne hanno aumentato la resistenza.

Oggi il Lungomare degli Artisti scorre per un chilometro lungo la linea di costa di Albisola Marina. Si tratta di un esempio unico di opera d’arte collettiva urbana, realizzata per essere calpestata in una dimensione quotidiana e originale della fruizione dell’arte pubblica.

Camminando su questi mosaici colorati, incontrerete altre importanti opere d’arte realizzate da artisti come Leoncillo, Sergio Dangelo, Ansgar Elde, Carlos Carlé e Ignazio Moncada.

Come si raggiunge Albisola

In auto: Albisola si raggiunge uscendo all’omonimo casello dell’autostrada A10 Genova-Ventimiglia
In treno: con un regionale, che normalmente parte da Savona o da Genova-Brignole. Fermano in tutte le stazioni.

Nello zaino, non dimenticare

  • scorta d’acqua (non ci sono fontane pubbliche lungo il percorso, anche se troviamo numerosi bar)
  • telo mare e costume (in stagione).
Annunci

Trekking costiero da Albisola a Celle

Lungomare degli Artisti, 17012 Albissola Marina SV, Italy

Post correlati