Palazzo Ducale dedica a Niccolò Paganini una grande mostra con l’intento di raccontare, con modalità contemporanee, immersive e multimediali, la figura di un musicista straordinario, mettendone in risalto anche e soprattutto gli aspetti di modernità.

Paganini non è solo uno dei più grandi violinisti di sempre e un compositore di eccellenza, ma anche una figura a tutto tondo di assoluto rilievo culturale: nel complesso rapporto con i potenti, con il pubblico  di tutta Europa  accorso in delirio alle sue apparizioni  e con i media, Paganini riesce a segnare la sua epoca e a introdurre sul palcoscenico  internazionale una nuova figura, quella della star musicale.

Talentuoso, istrionico, amante degli eccessi, sempre lontano dalle convenzioni, Paganini è un grandissimo  virtuoso, le cui abilità esecutive hanno talvolta fatto passare in secondo piano le sue qualità di compositore, riconosciute da contemporanei ed eredi.

Di certo un personaggio  carismatico, protagonista di aneddoti e leggende entrati da subito nell’immaginario collettivo: abile nel curare la propria  immagine, alimentando il mito di se stesso con oculate strategie di marketing, capace di richiamare  ai concerti folle di ammiratori  ed ammiratrici  entusiasti, cavalca le scene con sapiente consapevolezza. Proprio  come una rockstar.

Il “cannone” e la chitarra

Il rapporto con lo strumento, le ardite innovazioni tecniche, le spettacolari performances, i concerti affollati, accomunano Paganini ed un grande musicista e virtuoso del XX secolo, Jimi Hendrix: la mostra presenta,  infatti, un continuo parallelo e confronto tra loro, attraverso  oggetti, memorabilia, costumi di Jimi Hendrix, documenti ed elementi scenici di grande suggestione, creando  una forte empatia con il pubblico.

Intorno  a queste due figure di eccellenza, si articolano immagini, documenti e testimonianze di artisti di oggi sui temi della scoperta del talento, della presenza scenica, dello show-business, della creazione del personaggio  e del rapporto con il successo.

A fianco del “cannone” di Paganini, il celebre violino da lui preferito, di proprietà del Comune di Genova, si potranno anche ammirare i “pezzi” della chitarra di Monterey. Due icone della musica di ogni tempo, fianco a fianco.

Espressamente pensato per il pubblico delle scuole, correda il percorso espositivo uno spazio dedicato all’arte della liuteria e un’area di sperimentazione sonora, il Sound Lab.

L’intervista ad Alessandra Agresta

Dopo tanto tempo che Palazzo Ducale prendeva le mostre a pacchetto, sempre comunque di grande successo, quest’anno la Direzione di Palazzo Ducale ha deciso di tornare a fare una mostra “in casa“, dice Alessandra Agresta. “Si tratta di un impegno molto importante, che vogliamo fare andare bene“.

Poi, per la prima volta, all’interno del percorso, ci sarà una parte dedicata alle scuole, ma anche a tutti, dove ci sarà la Bottega del Liutaio e il Sound Lab. Si potranno osservare tutte le parti che compongono un violino e scoprire quindi, la sua complessità costruttiva, ci sarà una chitarra elettrica, si potrà suonare un violino elettrico. Nel Sound Lab si capirà la velocità di esecuzione di Paganini nel suonare lo strumento. Sono quindi due sale aggiuntive, tutte da scoprire.

Non essendoci tele e oggetti visuali da mostrare, la mostra è quindi un’esperienza sonora, e non solo, tutta da vivere. Ci sono video, parti musicale, personaggi famosi che parleranno di Paganini, ma non solo, fino a presentare Paganini stesso come una rockstar. Pochi sanno, infatti, che è stato il primo musicista dell’epoca a fare delle vere e proprie tournee.”

 

Quando: dal 19 ottobre 2018 a marzo 2019

Dove: Palazzo Ducale di Genova Appartamento del Doge

Informazioni utili

Per informazioni e prenotazioni
www.palazzoducale.genova.it
www.paganinirockstar.it
pr[email protected]zoducale.genova.it

telefono 010 8171604

DEDICATO AGLI INSEGNANTI

Presentazione della mostra

Palazzo Ducale, Sala del  Maggior Consiglio
15 ottobre 2018, ore 16 e ore 17.30
Incontro di presentazione della mostra.
Nell’occasione ai docenti partecipanti sarà consegnato un  coupon che darà diritto alla visita della mostra.

Dedicato in esclusiva agli insegnanti
Ingresso libero con prenotazione on-line obbligatoria, a partire dal  1 ottobre, al link www.palazzoducale.genova.it/prenotazioni

Per tutte le informazioni sui laboratori e le attività, non ci resta che rimandarvi al sito ufficiale.

Informazioni utili per chi usa il treno

Verrete alla mostra Paganini Rockstar in treno? Tutti i possessori di CartaFreccia in possesso di biglietto ferroviario con destinazione Genova potranno avere 2 biglietti al prezzo di 1. Invece tutti i clienti del trasporto regionale in possesso di abbonamento regione Liguria o di biglietto di corsa semplice con destinazione Genova potranno entrare con il biglietto ridotto.
A Genova veniteci in treno!

I Laboratori legati alla mostra (per scuole)

Le attività di laboratorio durano circa 1h 30

Note dipinte

Per un  bambino è facile visualizzare un  suono e rendere visivo ciò  che non lo è.

L’iniziale ascolto di un  brano di Paganini è lo spunto per stimolare la classe in una suggestiva sequenza visiva, per orientare l’innata capacità in un’esperienza formativa e di crescita di un  primo vocabolario sonoro-visivo.

Scuola infanzia e primaria

 

Il tagliere musicale

Scoprire i pezzi che compongono alcuni strumenti musicali come il violino, la chitarra acustica e quella elettrica, toccarli con mano, pizzicare le corde e successivamente registrare i suoni per giungere ad un  ascolto consapevole. Un laboratorio esperienziale

per capire lo stretto legame tra il musicista e il suo strumento.

Scuola primaria e secondaria di I grado

Hendrix VS Paganini

Quali sono gli elementi in comune tra

i due artisti, che ne connotano l’immagine, contribuiscono a costruire il loro successo e li trasformano in un  mito?

Collage, fotomontaggi, scrittura e colore per giocare con gli ingredienti.

Scuola primaria e secondaria di I grado

 

Paganini in tour

Un racconto realizzato utilizzando vedute e incisioni dell’epoca di Niccolò Paganini per immergere i partecipanti nell’atmosfera del tempo. Le molte città toccate nei  tour

del  violinista, Vienna, Parigi, Praga, rielaborate con tecniche grafiche miste per realizzare scenografie di racconti affascinanti.

Scuola primaria e secondaria di I grado

 

Mio papà mi suonava…e mi voleva bene

Un percorso intimo, di approccio al perso-

naggio che mette al centro dell’attenzione il rapporto di Paganini col figlio  Achille, un rapporto tenero e affettuoso a dispetto della sua fama di uomo diabolico nei  modi e nell’aspetto. Ripercorriamo in laboratorio i tour europei del  grande violinista citando brani dell’epistolario e testimonianze dei contemporanei.

Secondo ciclo scuola primaria e secondaria di I grado

 

Variazioni sul tema

Un’attività pratica di laboratorio che prende spunto da un  tema assegnato per elaborare le possibili, infinite variazioni. Modificando graficamente personaggi, colori, sfondi, frammenti di un’immagine date in partenza si ottengono reinterpretazioni personali.

Secondo ciclo scuola primaria e secondaria di I e II grado

 

È vera improvvisazione?

Tra poesie barocche e rap, acrostici ed esercizi

di stile, giochi linguistici e divertissements: la pratica dell’improvvisazione non è solo tipica della musica, ma vanta una lunga tradizione nella letteratura e nello studio della lingua e segue precise regole compositive.

Scuola secondaria di I e II grado

 

SPETTACOLO

Niccolò e il suo violino

Uno  spettacolo di marionette con musica dal vivo per aiutare i bambini a entrare in confidenza con il grande virtuoso genovese.

a cura di GOG  Giovine Orchestra Genovese in collaborazione con Teatro Appesoaunfilo

Scuola infanzia e primaria

 

Percorsi più laboratori

PERCORSO IN MOSTRA  + BREVE LABORATORIO

Partiture a colori

Una  visita guidata in mostra tra ascolti musicali, interviste ad artisti e affascinanti atmosfere mirata a conoscere e a scoprire

la figura di Niccolò Paganini. Durante la visita si potrà accedere allo spazio Sound Lab, esclusivamente creato per le scuole, e alla Bottega del  liutaio; a seguire, un’attività pratica laboratoriale durante la quale si invita la classe a dar vita  a composizioni

di ritmi  e suggestive partiture di colori.

Durata 1h 30

Scuola infanzia, primaria e secondaria di primo grado

 

PROGETTO SPECIALE

Bambini non  fate i Capricci

Il lavoro consiste nell’affidare a gruppi di studenti una cellula tematica originale di derivazione paganiniana con un  tempo stabilito ed in una certa tonalità.

Agli alunni, sotto la guida dei  loro insegnanti, verrà proposto di utilizzare il tema musicale in modo creativo sviluppando una composizione originale ed autonoma.

Un collage delle opere darà origine ad un’unica suite che rappresenterà l’affresco delle suggestioni paganiniane viste con gli occhi dei  ragazzi.

A cura di GnuQuartet

 

Tutte le attività relative alla  mostra si inseriscono nel  solco del progetto Liguria  Musica promosso

dall’Ufficio Scolastico Regionale per  la Liguria

 

Visite guidate

 

La visita guidata prevede la possibilità di accedere allo spazio Sound Lab, un’area di sperimentazione musicale pensata espressamente per il pubblico delle scuole, complementare e integrativa rispetto ai contenuti della mostra.

Offre inoltre l’opportunità di toccare con mano alcuni strumenti – violino, chitarra elettrica – e pezzi di liuteria.

 

Visita alla mostra

Percorsi articolati per rispondere alle esigenze delle diverse età dei  partecipanti sono realiz- zati in modo da consegnare agli  studenti le corrette chiavi di lettura della mostra.

Durata 1h

 

Visita alla mostra in lingua

La proposta va incontro all’attuazione della metodologia CLIL (Content and Language Integrated Learning).

Durata 1h

Scuola secondaria di II grado

 

Visita alla mostra + Torre Grimaldina

A richiesta è possibile unire alla visita guidata della mostra anche la visita alla storica Torre Grimaldina e alle Carceri di Palazzo Ducale.

Durata complessiva 1h 45

Scuole di ogni ordine e grado

 

Visita alla mostra + percorso in città

La proposta si articola in tre percorsi a scelta: Genova medioevale, da San Lorenzo

a San Matteo; Genova e il sistema dei  Palazzi dei  Rolli, Patrimonio dell’Umanità Unesco; Genova nell’Ottocento.

Durata complessiva 2h 30

Scuola primaria e secondaria di I e II grado

Guarda la video intervista!

Annunci

Paganini Rockstar a Palazzo Ducale

Piazza Giacomo Matteotti, 9, 16123 Genova GE

Post correlati