Dal 22 al 24 Marzo 2019 al Museo di Storia Naturale “G. Doria” di Genova avrà luogo la prima edizione del NarraNatura Festival, una tre giorni di eventi speciali rivolti a tutti, adulti, bambini e più in generale alle famiglie, con l’intento di sensibilizzare, divertire, far riflettere, emozionare, incuriosire, far riscoprire il piacere dell’incontro e della partecipazione.

Il Festival di narrazione “NarraNatura” – tanti modi per raccontare la Natura – nasce con lo scopo di narrare le meraviglie del nostro Pianeta.
Divulgatori, scrittori, naturalisti, storytellers, attori, documentaristi, musicologi e fotografi si alterneranno nella narrazione delle loro esperienze, ciascuno con la propria personale visione della Natura.
Dalla narrazione nasce la meraviglia, dalla meraviglia la passione e dalla passione il rispetto e la tutela nei confronti di un patrimonio sempre più fragile, sempre più indebolito dall’azione dell’uomo.

Il Museo Civico di Storia Naturale G. Doria con la sua storia ultracentenaria è da sempre punto di riferimento della città di Genova per tutti gli studiosi e gli appassionati di Natura.
Svolge un’intensa attività di conservazione e studio delle collezioni scientifiche con reperti provenienti da ogni parte del mondo.
Ricopre un ruolo fondamentale nella didattica della storia naturale e ogni anno offre un vasto programma di attività dedicate ai bambini, alle famiglie e alle scuole e cicli di conferenze rivolte al pubblico adulto.
Risulta quindi essere la naturale sede di un Festival che ha come scopo quello di narrare le meraviglie del nostro Pianeta.

Il Festival si rivolge ai bambini che, per loro inclinazione, amano gli animali, le piante e tutti gli organismi che popolano la Terra; si rivolge agli adulti che non hanno perso il senso di stupore tipico dei bambini e che riescono ancora ad emozionarsi davanti alle meraviglie che la Natura offre; si rivolge ai curiosi di tutte le età, che attraverso il dialogo con varie personalità vogliono ampliare la loro visuale sul Mondo.

Il programma adulti si svolgerà nell’ambito delle serate di venerdì 22 e sabato 23 marzo con quattro eventi/spettacolo, che saranno intervallati da un aperitivo a cura di Mentelocale Bistrot servito nel suggestivo Salone di Paleontologia del museo.

La giornata di Domenica 24 Marzo sarà dedicata ai bambini con quattro eventi/spettacolo differenziati per fascia di età.
Tutte le attività avranno una durata di 50/60 minuti.
Nell’atrio del Museo Doria sarà allestito uno spazio dedicato al bookshop con la possibilità di acquistare i libri dei protagonisti delle serate e di editori che sono specializzati nell’editoria scientifica e naturalistica, presso il quale sarà possibile farsi autografare il libro a piacevole ricordo della serata.

Enti promotori del Festival sono il Museo di Storia Naturale di Genova, l’Associazione Didattica Museale, l’Associazione Culturale Èureka e la Cooperativa Solidarietà e Lavoro.
Il Festival è realizzato con il contributo di Latte Tigullio e della Società Amici del Museo Doria.

Il programma completo

Venerdì 22 marzo Ore 19.00
BENVENUTI SUL PIANETA OCEANO!
La nostra esistenza dipende dal mare e il futuro del mare dipende da noi con Mariasole Bianco
Andiamo alla scoperta del mare affrontando in modo leggero e appassionato argomenti di grande importanza quali l’inquinamento della plastica in mare, i cambiamenti climatici e la sovrapesca stuzzicando la curiosità e senza mai rinunciare a trasmettere l’amore e la passione per il grande polmone blu del nostro pianeta e per le creature che lo abitano. Iniziativa sponsorizzata da Tomasoni Topsail SpA.
ore 20:00 aperitivo a cura di Mentelocale Bistrot

Ore 21:00
IL PIANETA SCONOSCIUTO Un viaggio in tutto il mondo alla ricerca degli spettacoli della natura meno noti con Emanuele Biggi e Francesco Tomasinelli
I programmi televisivi ci hanno dato una certa dimestichezza con alcuni luoghi, come le savane africane, che sono state riprese da tutti i punti di vista. In effetti bisogna ammettere che si tratta di scenari grandiosi, ma esistono, sparsi in tutto il mondo, molti altri luoghi che consentono incontri straordinari con gli animali. Emanuele Biggi e Francesco Tomasinelli, biologi e fotografi, raccontano con immagini e filmati alcune delle esperienze naturalistiche più originali e memorabili che hanno sperimentato in tutto il mondo: trovarsi in mezzo a milioni di pipistrelli giganti in Zambia, seguire per giorni una famiglia di scimpanzé in Uganda o addentrarsi nelle grotte del Borneo, dove vivono animali molto speciali.

Sabato 23 Marzo ore 19:00
OLTRE LA NATURA Poteri straordinari o bufale? con Silvano Fuso

Da sempre l’uomo ha desiderato credere a qualcosa che andasse oltre la natura. La mitologia, i testi sacri di ogni religione, la letteratura e le arti figurative sono pieni di riferimenti al soprannaturale. Ma le presunte prove che ne dimostrerebbero l’esistenza sono attendibili o sono solo frutto di illusioni o inganni?
Ore 20:00 aperitivo a cura di Mentelocale Bistrot

Ore 21:00
APPUNTI DI UN NATURALISTA… E DI UNO CHE HA PAURA DEI RAGNI
La natura e i suoi luoghi (comuni) con Marco Bertolini e Dario Apicella Attraverso l’osservazione del mondo animale e del comportamento di insetti ed anfibi, per molti ritenuti pericolosi e sgradevoli alla vista, si può apprezzare la bellezza dell’evoluzione e sfatare alcuni luoghi comuni sostituendo, anche solo per un attimo, la paura di ciò che non si conosce con lo stupore davanti alle meravigliose tecniche di sopravvivenza, corteggiamento e difesa messe in atto da creature piccole ma straordinarie. Luoghi comuni e modi di dire saranno il filo conduttore di questo viaggio lungo i due binari paralleli, ora più lontani ora più vicini, dell’uomo e della natura.

Venerdì e Sabato, contemporaneamente alle attività per gli adulti, della durata di max 45 minuti, ADM terrà 4 attività/laboratori per i bambini dai 6 ai 10 anni che accompagnano i genitori.
I bambini con età superiore ai 10 anni vengono considerati come adulti e seguono gli incontri in anfiteatro.

Domenica 24 Marzo
ore 10:15
CAPPUCCETTO ROSSO, VERDE, GIALLO…” – Spettacolo per bambini dai 3 ai 5 anni con Michela Silvestri e ADM Insieme alla nonna Clara e agli animali della sua fattoria, andremo alla scoperta dei colori raccontando le storie di quattro Cappuccetti ispirate al racconto “Cappuccetto Rosso, Verde, Giallo, Blu e Bianco” di Bruno Munari. Insieme poi coloreremo le marionette Cappuccetto da portare a casa per continuare a raccontare tante storie!

Ore 11:30
“LUPINELLA”. A spasso con i lupi tra parole e musica. Attività per bambini dai 6 anni. con Giuseppe Festa
Un libro per bambini sui lupi, per conoscere questi animali e il loro ruolo nell’ecosistema alpino: è il racconto della vita di Lupinella, ma anche di tutti i lupi che negli ultimi anni hanno ripopolato le Alpi. La conosciamo appena nata, quando è al sicuro nella tana assieme alla mamma. La vediamo crescere, giocare con i fratellini e imparare le regole del branco. La seguiamo mentre esplora il bosco e scopre i suoi pericoli, e restiamo con lei finché arriva il delicato momento di lasciare la famiglia per cercare la propria strada.

Ore 15:15
“IL PESCIOLINO ARGENTATO” – Attività per bambini dai 3 ai 5 anni con Eva Pisano e ADM
Ross e Sesi sono due pesciolini argentati, impazienti di sgusciare dalle loro minuscole uova trasparenti che galleggiano tra i cristalli di ghiaccio del mare antartico. In primavera le loro uova finalmente si schiudono e Ross e Sesi, insieme a milioni di altri pesciolini argentati cominciano la loro avventura nel mare dell’Antartide…
Giochiamo insieme a Ross e Sesi nella loro avventura nel mare più freddo del mondo, alla scoperta di questo ambiente estremo.

Ore 16:30
“UN MONDO DI COLORI” – Attività per bambini 3-7 anni. con Gino Balestrino
Lo spettacolo è particolarmente dedicato al pubblico dei più piccoli, e trova nella attiva partecipazione dei bambini uno dei suoi punti di forza.
In principio – in un piccolo teatrino – è mostrato un mondo dominato dai soli bianco e nero: nero è il cielo, bianchi il sole e le colline.
In scena agiscono – da soli o in coppia – burattini dai caratteri semplici ma decisi che, in conseguenza della progressiva scoperta dei colori, modificano l’ambiente, trovando nei bambini spettatori degli interlocutori attenti e solidali.
Grazie ai loro suggerimenti i piccoli burattini imparano a far da sé, scoprendo con i colori una realtà molto più interessante e animata di quanto potessero credere. La gioia di vivere prevale, con l’ottimismo del bambino che vede riempirsi di luci e forme il suo “album da colorare”.
Le musiche originali di Ivano Foglino, integrate da alcuni brani new-age, accompagnano con dolcezza e allegria l’evolversi della storia. Iniziativa a cura di Associazione Culturale Eureka.

Informazioni utili

Biglietto evento serale adulto: € 20,00 * Biglietto evento serale bambini (max 10 anni) : € 16,00 * Attività domenicale bambini: € 8 euro per ciascuna attività

* Il biglietto di ingresso serale comprende: la partecipazione ad entrambi gli eventi; l’ aperitivo che sarà servito dalle 20.00 alle 21.00 nel Salone di Paleontologia del museo, a cura di Mentelocale Bistrot.

Come prenotare: è richiesta la prenotazione obbligatoria sul sito www.assodidatticamuseale.it; il biglietto può essere ritirato presso la biglietteria del Museo di Storia Naturale “G. Doria” da Martedì a Domenica dalle ore 10 alle 18.

Nel limite dei posti disponibili, sarà possibile acquistare i biglietti anche il giorno dell’evento presso la biglietteria del Museo Doria.

Offerta DRAGONS: presso il Museo Doria è ospitata fino al 24 giugno 2019 la mostra Dragons dedicata al mondo dei sauri con 50 terrari e più di 100 esemplari vivi. Ai possessori del biglietto del Festival sarà possibile visitare la mostra pagando il biglietto ridotto (7,00 euro anziché 12,00 euro).

Per maggiori dettagli sugli eventi: https://www.facebook.com/events/434045770670928/

Per informazioni: Associazione Didattica Museale Genova Museo di Storia Naturale “G. Doria” Tel. 010 564567 – 010 582171; e-mail: [email protected] Via Brigata Liguria, 9, 16121 Genova, Italia

Il Museo di Storia Naturale

Il complesso museale, nato nel 1867, è noto in ambito scientifico mondiale per i suoi quattro milioni di esemplari provenienti da ogni parte del mondo.
Le sue collezioni, di alto valore scientifico, sono soprattutto zoologiche, ma non mancano raccolte botaniche, di minerali, rocce e fossili.
Meritano particolare menzione la collezione ornitologica, la collezione di Mammiferi, le ricche collezioni di insetti e il salone dedicato alla Paleontologia.

Informazioni utili

Museo Civico di Storia Naturale Giacomo Doria

Via Brigata Liguria, 9
16121 Genoa, Italy
010 564567
Il Museo non ha un sito ufficiale, ma tutta l’attività del Museo la trovate qui.

Altri eventi in arrivo

Annunci

NarraNatura Festival: tanti modi per raccontare la Natura

Via Brigata Liguria, 9, 16121 Genova GE

Post correlati